Ricerche e Progetti

10 Settembre 2013 - Giulia Bistagnino

Guerra Giusta e Intervento in Siria

 

L’intervento militare in Siria recentemente annunciato dagli Stati Uniti pone moltissimi interrogativi, sia di natura politica (§1) che di natura morale (§2). A questo riguardo, è dunque di fondamentale importanza capire se quella che potrebbe scatenarsi in Siria possa essere considerata una guerra giusta (§3).

Leggi tutto/See full article >

10 Settembre 2013 - Alessandro Litta Modignani

La metamorfosi dei partiti /I: Meno iscritti, più soldi

Il tradizionale partito di massa, “la più grande innovazione politico-organizzativa della politica del Novecento”, sopravvive nella mente e nel cuore di alcuni come modello ideale, ma è oggi morto e sepolto, poiché siamo entrati in una fase storica che non ha nulla a che vedere con quella che ne aveva consentito la nascita, lo sviluppo e l’affermazione. Quel partito di massa era infatti “figlio della società industriale”.

Leggi tutto/See full article >

10 Settembre 2013 - Giorgio Arfaras

La metamorfosi dei partiti / II: Il retroterra

Pietro Ignazi  afferma che ultimamente abbiamo assistito a un salto di paradigma: i partiti sono diventati “Stato-centrici”.

Leggi tutto/See full article >

10 Settembre 2013 - Anthony Louis Marasco

Si può ancora parlare di realismo in politica estera?

Ancor oggi, quando gli americani minacciano un intervento armato, c’è chi improvvisamente riscopre il proprio pacifismo (altrimenti perfettamente inerte, fino al momento in cui non si muovono gli americani) e chi, dall’antro della propria poltrona in seta damascata, fa esercizio di sano realismo politico.

Leggi tutto/See full article >

6 Settembre 2013 - Antonio Picasso

Il dilemma siriano

In attesa che il Congresso degli Stati Uniti autorizzi l'intervento armato in Siria deciso da Barack Obama, è necessario soffermarsi sul perché ancora oggi la comunità internazionale non sia riuscita ad arrestare il massacro che si sta celebrando in quel paese arabo. Evidentemente non sono bastati due anni e mezzo di guerra, 100mila morti e oltre 2 milioni di profughi a convincere qualcuno a fare qualcosa. Il mondo non si è lasciato impressionare nemmeno dalla notizia della distruzione di tesori architettonici e culturali quali Aleppo, con il suo suk secolare, il Krak del Cavalieri o Palmira. Per avere unidea della perdita, è come se fossero stati bombardati il Colosseo, il Ponte dei Sospiri e la Cappella degli Scrovegni.

Leggi tutto/See full article >

3 Settembre 2013 - Anthony Louis Marasco

Obama, l'Europa e il dilemma siriano

Si può assistere al massacro di civili inermi quando si possiedono le risorse militari per impedirlo? Dipende da che cosa intendiamo per «assistere». Vediamo di precisare.

Leggi tutto/See full article >

3 Settembre 2013 - Giorgio Arfaras

L'Universo Mediaset

Uno studio di Mediobanca (Italian Banking Foundations, Mediobanca Securities, 28 maggio 2012) sulle Fondazioni bancarie aiuta a capire come si muove il loro universo. Anche uno studio pubblicato dalla Stanford University su Mediaset aiuta a capire come si muove il suo universo. Sarebbe utile in futuro avere altri studi sui luoghi che compongono l'intero universo dei cosiddetti "poteri forti" italiani, per poter finalmente discutere di questi argomenti con il supporto dei numeri e dunque con dei ragionamenti più "freddi".

Leggi tutto/See full article >

3 Settembre 2013 - Alessandro Litta Modignani

La laicità vista da oltreoceano

Jocelyn Maclure e Charles Taylor, due autorevoli studiosi canadesi, sono stati chiamati nel 2007 dal governo del Québec a far parte di una commissione incaricata di definire le "pratiche di accomodamento" relative alle differenze culturali. Le conclusioni cui è giunto questo gruppo di lavoro, arricchite dal dibattito pubblico che ne è scaturito, sono riassunti in un saggio, La scommessa del laico, recentemente pubblicato in Italia da Laterza.

Leggi tutto/See full article >

28 Agosto 2013 - Anthony Louis Marasco

Un salvacondotto per l’Italia

La saga di Berlusconi continua, mentre sarebbe giunto il momento che, per il bene del paese, terminasse. Continua per la tenacia dell’interessato e per la miopia degli avversari. Per farla finire, c’è chi chiede, con sempre maggiore insistenza, soluzioni ad hoc, come se l’unicità irripetibile del personaggio non potesse essere risolta se non con altre leggi ad personam e altre soluzioni discrezionali. Ma è giusto far finire la vicenda politica di Berlusconi con un atto di clemenza, con un salvacondotto, con qualcosa insomma che possa definitivamente far calare il sipario su di una vicenda sempre più umana e sempre meno politica?

Leggi tutto/See full article >

28 Agosto 2013 - Giulia Bistagnino

I turisti del vuoto. Considerazioni etiche sull’alpinismo

Come tutte le estati, anche quella che sta terminando presenta un conto per quel che riguarda le morti in montagna. In queste settimane i giornali hanno raccontato questi fatti di cronaca enfatizzandone, come di consueto, gli aspetti tragici e fornendo analisi generalmente superficiali del fenomeno. Poiché, però, quello delle morti in montagna rappresenta un problema per la collettività, soprattutto in termini di costi (dei soccorsi, per esempio), ha senso riflettere in modo sistematico sulla questione e chiedersi se, in un società come la nostra, in cui è garantita l’assistenza a chi si trova in difficoltà anche in zone selvagge come quelle alpine, sia giusto che le persone possano rischiare la propria vita per la conquista di una vetta senza curarsi delle conseguenze di un loro eventuale tragico fallimento.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.