Ricerche e Progetti

31 Luglio 2013 - Riccardo de Caria

L'università al tempo della crisi

In tempi di spending review, reale o presunta che sia, un po' tutte le amministrazioni pubbliche sono costrette a ripensare, anche solo a parole, le proprie politiche di spesa. I tagli imposti a Roma dall'esigenza di riportare sotto controllo il deficit statale inducono a cascata una serie di decisioni per contenere i costi da parte delle strutture periferiche dello Stato, decisioni spesso impopolari e oggetto di proteste, scioperi e manifestazioni di dissenso anche acceso.

Leggi tutto/See full article >

29 Luglio 2013 - Anthony Louis Marasco

Venezia e il lamento ipocrita sulle Grandi Navi

Ormai siamo alla psicosi collettiva. Sabato 26 giugno un signore, uno scrittore di romanzi d'impegno civile, stava leggendo seduto in un dehors sulla Riva dei sette martiri a Venezia quando vede una 'grande nave', la Carnival Sunshine (102mila tonnellate), avvicinarsi troppo alla riva. Senza alzarsi dal tavolo del bar scatta delle foto con il cellulare e riprende un video. A breve giro di posta elettronica, l’assessore all’Ambiente della città lagunare fa un lancio d'agenzia.

Leggi tutto/See full article >

29 Luglio 2013 - Giuseppe Russo

I sindacati e il gatto di casa confindustriale

La sentenza della massima Corte sulla controversia Fiat-Fiom era, a mio avviso, un atto dovuto. Non sono sorpreso che i giudici costituzionali abbiano stabilito che i lavoratori abbiano diritto di associarsi in sindacati e di scegliersi il sindacato, mentre l'azienda non può con il suo comportamento scegliere di fatto il sindacato dei propri lavoratori.

Leggi tutto/See full article >

24 Luglio 2013 - Antonio Picasso

Iran dopo la sconfitta alle urne di Ahmadinejad

Le elezioni iraniane che hanno portato alla vittoria Hassan Rohani hanno suscitato in Occidente una certa soddisfazione. Il fatto che Teheran si sia liberata dal giogo estremista di Mahmoud Ahmadinejad ha portato le cancellerie europee e del Nord America a sperare in un’inversione di tendenza nei rapporti con quello che da sempre è per loro l’interlocutore più ostico tra Medio oriente e Asia centrale.

Leggi tutto/See full article >

23 Luglio 2013 - Giulia Bistagnino

Liberalismo e Prostituzione

La proposta avanzata da un gruppo di cittadini veronesi sulla regolarizzazione della prostituzione, presto al vaglio del consiglio comunale, pone nuovamente la domanda circa il mestiere più antico del mondo: la prostituzione è moralmente ripugnante e quindi dovrebbe essere resa illegale? Su questo problema controverso e spinoso ha senso chiedersi quali soluzioni possano essere avanzate da una prospettiva liberale.

Leggi tutto/See full article >

17 Luglio 2013 - Tommaso Segre

Siamo in estate, nuvole sulla Gran Bretagna

I primi mesi del 2013 si sono rivelati intensi e non privi di novità per la politica inglese: lUKIP (United Kingdom Indipendence Party ) potrebbe instaurare un quadripartitismo inedito per i canoni britannici, mentre lazione del governo di coalizione conservatori-liberaldemocratici è difficoltosa e procede a fatica. Il premier David Cameron, superata la prima metà del mandato, intende rinvigorire e aggiornare il suo progetto di Big Society, vero punto di forza della  campagna elettorale nel 2010; ma deve fare i conti con diverse problematiche, provenienti anche dal suo partito.

Leggi tutto/See full article >

17 Luglio 2013 - Giuseppe Russo

Il downgrade di Standard & Poor's

 Agenda Liberale intervista l'economista Giuseppe Russo

Una settimana fa Standards & Poor's ha rivisto al ribasso il sovereign credit rate di lungo periodo dell'Italia portandolo da BBB+ a BBB, ossia a un passo dal jumk rate. È un giudizio equanime, o si tratta di un arbitrio, se non addirittura di una manovra ai nostri danni, come sostengono in molti?

Leggi tutto/See full article >

12 Luglio 2013 - Roberto Ricciuti

La politica economica dell’incertezza

1. L'economia rifugge l'incertezza. Quando la situazione economica divenne così incerta da minacciare la stessa esistenza dell'euro, la Banca centrale europea intervenne risolutamente per mettervi fine. Con la famosa dichiarazione di Mario Draghi un anno fa, che disse pubblicamente che si sarebbe fatta qualsiasi cosa per salvare l'euro, e con il lancio dell'dell’Outright Monetary Transactions, il cosiddetto meccanismo salva-euro, si cercò di eliminare una volta per tutte l'incertezza sistemica che minacciava l'equilibrio della moneta unica europea. Oggi però a preoccupare Francoforte sono le singole politiche economiche nazionali, che non paiono allinearsi del tutto con le indicazioni della Banca centrale, com'è il caso dell'Italia.

Leggi tutto/See full article >

9 Luglio 2013 - Antonio Picasso

Il grande gioco: Kashmir, un conflitto senza fine

Il Kashmir è come se fosse una grande ferita aperta tra India e Pakistan. Si tratta del conflitto insoluto più vecchio che la storia contemporanea registri. L’inizio della disputa kashmira risale addirittura al 1947, anno di indipendenza di India e Pakistan dall’Impero britannico. Quindi si tratta di un conflitto più vecchio dello scontro arabo-israeliano, anche se di pochi mesi. Più vecchio, ma certo molto meno conosciuto. In quanto segue cercheremo di mettere a fuoco i termini della vicenda e i suoi possibili sviluppi.

Leggi tutto/See full article >

8 Luglio 2013 - Giorgio Arfaras

La Cina è una "tigre di carta"?

Molto spesso le discussioni o anche il semplice scambio di idee sulla Cina ruotano intorno alla figura retorica dell'iperbole: "il gigante asiatico", la crescita "impressionante" e "perpetua", e via dicendo, inclusa l'affermazione che la Cina è la "terza economia del mondo" 1. E' perciò difficile discutere l'argomento in maniera prosaica, ma possiamo provare lo stesso. La discussione torna d'attualità a causa dei segnali negativi che giungono dalla Cina. La crescita sembra "sgonfiarsi", sono fornite meno informazioni sugli andamenti economici puntuali, e si osservano delle forti tensioni nel settore bancario. Mao Tse Tung sosteneva che la iper-potenza statunitense fosse, alla fine, "una tigre di carta", ma, ragionando sulla Cina di oggi, potrebbe persino venire il dubbio che anche essa lo sia.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

23 Nov
Sala "Norberto Bobbio" - Torino
21 Nov
Grattacielo Intesa Sanpaolo - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.