Il Centro Einaudi

Bando “Alberto Musy” - 2017

Il Centro Einaudi e il Collegio Carlo Alberto mettono a disposizione un finanziamento di ricerca della durata di 4 mesi per un importo di euro 5.000 (cinquemila) lordi per uno studio su: Potenziali investitori nella ricerca in Piemonte e Torino.

Alcune città europee e italiane si sono mosse a seguito della Brexit per “scegliere” dal catalogo delle istituzioni britanniche che dovranno lasciare l’isola. Torino e il Piemonte possono candidarsi non solo sul tema delle istituzioni europee ma come piattaforma per l’atterraggio di investimenti nella ricerca.

Lo scopo del lavoro è quello di analizzare, in una prima parte, i dataset delle imprese beneficiarie del 7PQ e di Horizon 2020 nel complesso, di fare un’analisi incrociata degli importi, dei temi di ricerca, delle funzioni (leader-partner) svolte dalle imprese, mentre la seconda parte sarà focalizzata sul Regno Unito, con indicazione delle imprese UK in ordine di importanza per rilevare le presenze estere attuali, le attività di ricerca (organizzazione e localizzazione e temi), le eventuali presenze già in Italia (e in Piemonte). Ricerca delle key persons e in particolare dei principali Manager e Directors, con evidenza degli eventuali Manager italiani.

Il prodotto finale sarà la redazione di un Rapporto di circa 50 pagine, corredato di una presentazione con slides.  

Il lavoro sarà seguito e verificato in corso di svolgimento.

Il bando è rivolto a giovani studiosi in possesso di laurea almeno triennale in ambito socio-economico o statistico, nati dopo il 31/12/1979.

Il bando chiuderà il 3 aprile 2017.

Prossimi eventi

07 Ott
Biblioteca Nazionale - Torino - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino che verrà presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

  • In anteprima on line la bibliografia del Rapporto Giorgio Rota su Torino 2017.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.