Tag: società

Famiglia, giovani, donne in Italia: il modello “limitante”

Messa da parte la retorica, se si guarda a come il modello di famiglia italiano influisce su aspetti quali fertilità, lavoro, ricchezza e pari opportunità, quello che emerge è un modello per nulla capacitante.

Il demolition derby negli USA

Come in un “demolition derby”, la cui regola è di sfasciare le vetture degli altri contendenti, la campagna elettorale americana è solo più basata sullo scambio di insulti e accuse tra Hillary Clinton e Donald Trump. Nessun progetto, nessuna idea per il Paese.

I lupi solitari esasperano la percezione e la paura del terrorismo degli Americani

Amplificati da televisione e social media, i recenti atti di violenza condotti contro civili inermi e forze di polizia, alimentano paure e isterismi nella società americana.

La territorializzazione del welfare: opportunità economiche e rischi politici

L’incapacità degli Stati nazionali di affrontare i nuovi rischi sociali offre nuovi spazi di manovra al welfare subnazionale. Le istituzioni regionali, in particolare, sono sempre più interessate a modelli “place-based” di offerta di servizi sociali e per il lavoro. Con quali effetti?

Perché è bene giustificare il welfare state

Intervista di Francesca Silvia Rota con Beatrice Magni e Francesca Pasquali, autrici, per ilLaboratorio di Politica Comparata e Filosofia Pubblica del Centro Einaudi, del saggio “Giustificare il welfare state. Ragioni a confronto” (Working Paper LPF n. 7-2015).

Il jihad è un lavoro da ingegneri

Nel tentativo di capire (e definire) meglio il fenomeno del terrorismo jihadista si fanno scoperte anche sorprendenti, come il fatto che tra i militanti più istruiti del Califfato vi sia una schiacciante prevalenza di ingegneri.

Il populismo in America ieri e oggi

Archiviatoil Super Tuesday del 2016, è utile riflettere sui toni populisti e “anti-sistema” adottati da Trump e Sanders: un atteggiamento che in America ha radici antiche, risalenti alla fine dell’Ottocento.

Universal coverage

Il diritto al “universal coverage” è al centro di un apro dibattito tra Hillary Clinton e il suo sfidante, il socialista Bernie Sanders. Uno scontro che è destinato ad acuirsi anche nel confronto con il candidato repubblicano alle presidenziali, probabilmente Donald Trump.

Il matrimonio, le unioni civili e il test della neutralità

La battaglia per il matrimonio egalitario e le unioni civili continua ad animare il confronto interno al liberalismo italiano, spaccato tra correnti neutraliste (per cui vale il principio della neutralità dello Stato rispetto a qualsiasi formazione sociale) e coloro che accettano che lo Stato riconosca alle famiglie un particolare valore positivo.

Non esistono principi non negoziabili (ovvero: della differenza tra principi e regole)

L’acceso dibattito sulle unioni civili che si svolge in questi giorni in Senato chiama in causa valori morali, etici e costituzionali. In questo contesto,l'intervento in Senato di Pietro Ichino, co-firmatario del disegno di legge sulle unioni civili, è un importante monito contro chi difende principi considerati non negoziabili.

Liberali tra unioni civili e matrimonio

In risposta all’articolo di Maurizio Ferrera“Unioni civili: attenzione al test della libertà”, Salvatore Carrubba mette in evidenza i pericoli dell’elevazione delle preferenze individuali a unico criterio definitorio dei nuovi diritti delle coppie di fatto.

Unioni civili: attenzione al test della libertà

Il caso delle unioni civili evidenzia un aspetto chiave del pensiero liberale in Italia: mentre i principi di laicità e tolleranza sembrano essere largamente condivisi, la preferenza per la libertà fatica ad essere assunta come opzione di default.

Il brutto destino della classe media in America

La mirabolante ascesa di Donald Trump nel panorama elettorale degli Stati Uniti ha dato adito alle più svariate interpretazioni politiche e sociali ma un fatto è certo, che il fenomeno Trump è strettamente legato al triste destino della classe media americana.

Il sogno americano, ieri e oggi

L’American Dream è oggi ancora attuale e alla portata di tutti? Nella percezione degli Americani e di chi emigra o cerca di emigrare in America si direbbe di sì, ma i dati dimostrano come siano sempre maggiori le diseguaglianze interne alla società statunitense.

Il contagio delle sparatorie

La recente strage nello Umpqua Community College riporta l’attenzione sulle cause delle numerose di stragi nei campus americani. Tra le ipotesi indagate, quella che dietro agli eccidi vi sia un effetto contagio facilitato dalla saturazione mediatica.

Prossimi eventi

10 Nov
Centro Einaudi - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

  • In anteprima on line la bibliografia del Rapporto Giorgio Rota su Torino 2017.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.