Tag: terrorismo

Nuovo terrorismo, democrazia liberale, Unione Europea. Le sfide da affrontare

Le moderne democrazie sono sostanzialmente impreparate a fronteggiare le minacce del terrorismo e dell’estremismo. Per garantire la sicurezza, dovremo allora forse rinunciare a un po’ di trasparenza negli atti del governo e persino a qualche garanzia costituzionale.

I lupi solitari esasperano la percezione e la paura del terrorismo degli Americani

Amplificati da televisione e social media, i recenti atti di violenza condotti contro civili inermi e forze di polizia, alimentano paure e isterismi nella società americana.

L’improvvisa pace tra Ankara e Mosca

Il disgelo tra Russia e Turchia costituisce una svolta improvvisa motivata dall’esigenza di fare fronte comune contro le minacce del terrorismo.

Non chiamateli terroristi

I recenti attacchi a Bruxelles hanno nuovamente mostrato la debolezza dell’Europa di fronte a una minaccia, che è ormai costante e pervasiva, ma che spesso si conosce molto poco. Né si sa esattamente come definirla.

Il jihad è un lavoro da ingegneri

Nel tentativo di capire (e definire) meglio il fenomeno del terrorismo jihadista si fanno scoperte anche sorprendenti, come il fatto che tra i militanti più istruiti del Califfato vi sia una schiacciante prevalenza di ingegneri.

Stato islamico: bilanci e prospettive

In questo secondo articolo che Agenda Liberale dedica all’analisi delle caratteristiche e degli sviluppi del sedicente Stato islamico (il primo a questo collegato è “I Jihadisti sono come i Bolscevichi?” di Anna Zafesova), si propone un bilancio della sua situazione politico-militare del Califfato, che pur contenuto nella sua avanzata, non ha però iniziato a essere

...

I Jihadisti sono come i Bolscevichi?

In continuità con le uscite su Isis pubblicate nei mesi scorsi, Agenda Liberale dedica due approfondimenti all’analisi delle caratteristiche e degli sviluppi del sedicente Stato islamico. In questo primo articolo (il secondo, intitolato “Stato islamico: bilanci e prospettive”, è di Paolo Migliavacca), in particolare, si evidenziano i parallelismi tra la rivoluzione d’Ottobre, capeggiata dai bolscevichi di Lenin, e la guerra di conquista combattuta

...

La politica del terrore e il crescente rischio di attacchi negli spazi urbani centrali

Gli attacchi condotti nel cuore di Parigi da un commando di miliziani dell’IS (Islamic State) la sera del 13 novembre 2015 hanno scosso l’opinione pubblica e la politica francese ed europea. Le ragioni di questo shock sono molte: dall’ampiezza dell’operazione, alla sua tipologia, dal numero di morti, al pericolo rappresentato dai foreign fighters e dagli immigrati clandestini. Ciò però che qui ci preme sottolineare è il contesto strategico

...

ISIS, perché è giunto il tempo delle soluzioni

I recenti atti terroristici che portano la matrice dell’ISIS – Parigi, certamente, ma anche l’aereo russo precipitato sul Sinai e Beirut, presentano i connotati di operazioni militari di uno Stato in guerra o, quantomeno, di un’organizzazione militare illegale, che deve essere contrastata e sradicata nel minor tempo possibile.

Oh che bella guerra! Ma cosa costa e dove ci porta?

Sintesi dell'introduzione di Giorgio S. Frankel al seminario del 20 gennaio 2003

Oh che bella guerra! Negli Stati Uniti, gli ideologi del "partito" della guerra assicurano che sarà rapida, di successo e poco costosa, con grandi benefici per tutti: risolverà la questione del terrorismo, delle armi di distruzione di massa e la deteriorata situazione del Medio Oriente. Quasi una "guerra santa" che porterà l’economia di mercato ed un

...

Prossimi eventi

23 Nov
Sala "Norberto Bobbio" - Torino
21 Nov
Grattacielo Intesa Sanpaolo - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.