Ricerche e Progetti

11 Giugno 2015 - Alessandro Samari

La fine dei paradisi fiscali

Nel corso dell’ultimo decennio abbiamo assistito ad una proliferazione di accordi internazionali in tema di lotta all’evasione fiscale e al riciclaggio. Si pensi in primis all’adesione alla Convenzione sulla mutua assistenza amministrativa in materia fiscale (MAAT) da parte di Svizzera, Austria, Lussemburgo, Singapore etc. Si consideri inoltre il Foreign Account Tax Compliance Act (il cosiddetto “FATCA”) entrato in vigore fra i “Big 5” UE (Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna) e gli Stati Uniti, nonché gli accordi sullo scambio di informazioni in materia fiscale stipulati nel corso del 2015 fra Italia, Svizzera, Liechtenstein e Principato di Monaco.

Leggi tutto/See full article >

5 Giugno 2015 - Giorgio Arfaras

Lo spread giusto

Negli ultimi tempi il rendimento del BTP è passato dal 1,2% al 2,2%, mentre quello del Bund è passato da circa zero a circa l'uno per cento. La differenza di rendimento – lo spread - è rimasta la stessa di qualche tempo fa – appena sotto i 150 punti base. Secondo dei conti che adesso mostriamo, la differenza di rendimento “giusta” è di 150 punti base. Quindi quel che sta accadendo in questi giorni non altera il giudizio relativo sul BTP e sul Bund.

Leggi tutto/See full article >

5 Giugno 2015 - Giorgio Arfaras

L'emersione dell'individuo

Di seguito la traccia dell'intervento a un convegno con gli imprenditori sulla centralità del cliente. Secondo gli economisti, la concorrenza fra imprese spinge ad offrire ai consumatori i beni con la miglior qualità/prezzo. In questo senso il consumatore è “sovrano”. Si noti che è “sovrano”, ma che non è lui a decidere che cosa consumare. Sono le imprese – in concorrenza – che offrono i beni – ossia li inventano e li producono.

Leggi tutto/See full article >

5 Giugno 2015 - Stefano Puppini

Vie di uscita

Come arcinoto nel settembre del 2008 Lehman Brothers chiude la sua pluriennale attività di investment banking a causa della montagna di mutui subprime finanziati e ormai privi di valore. Le attività vengono scorporate e cedute. La parte di ricerca viene ceduta in parte a Nomura ed in parte a Barclays. Quest’ultima eredita, tra le altre cose, una mole impressionante di dati contenuti nell’indice obbligazionario globale, il Global Family of Indices.

Leggi tutto/See full article >

2 Giugno 2015 - Giorgio Arfaras

Flash: le elezioni in Italia

Il punto di vista che proviamo a esporre è “quello del BTP”: ossia, se i risultati ultimi “fanno bene” al BTP oppure no. E, se non fanno bene, qual è la soluzione. L'assunto è che il BTP va tanto meglio, quanto maggiore è il controllo della spesa pubblica, quanto maggiore è la crescita del PIL, in un contesto in cui si abbia la moneta unica (l'euro, appunto).

Leggi tutto/See full article >

28 Maggio 2015 - Giorgio Arfaras

Flash: Spagna e Grecia

Le ultime battute della crisi greca e le elezioni amministrative spagnole sono l'oggetto del flash. Come mai i mercati finanziari si sono mossi poco?

Leggi tutto/See full article >

28 Maggio 2015 - Stefano Puppini

La revisione degli utili

Se si vuole provare a fissare qualche immagine che sia rappresentativa delle attuali condizioni dei mercati finanziari, lo strumento ideale è il grafico. Il suo utilizzo è diffusissimo ed ha il vantaggio, rispetto ad una più completa ed esauriente tabella di numeri, di fornire, appunto, un’immagine rappresentativa del fenomeno che si intende analizzare. Ha inoltre l’ulteriore vantaggio, se costruito sulla base di dati che coprono un sufficientemente ampio arco temporale, di fornire una visione, per così dire, storica di un fenomeno.

Leggi tutto/See full article >

28 Maggio 2015 - Giorgio Arfaras

Modelli semplificati III / Petrolio

Riprendiamo e rielaboriamo i lavori fatti in passato per produrre dei modelli estremamente semplici che affrontano dei prolemi complessi. Il terzo è sul petrolio.

Leggi tutto/See full article >

22 Maggio 2015 - Stefano Puppini

I rendimenti di ieri e di oggi

L’indice Barcap Multiverse Index contiene oltre ventimila titoli obbligazionari emessi da governi, società, enti sovranazionali, municipalità e via scorrendo. Il valore di mercato di questa massa enorme di emissioni obbligazionarie corrisponde sostanzialmente al valore di mercato delle Borse azionarie mondiali (circa 46.000 miliardi di dollari). Queste due macro entità rappresentano la parte tradizionale e fondamentale dei mercati finanziari.

Leggi tutto/See full article >

22 Maggio 2015 - Giorgio Arfaras

Modelli semplificati II / Debito PIL

Riprendiamo e rielaboriamo i lavori fatti per produrre dei modelli molto semplici che affrontano i problemi complessi.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

25 Gen
Auditorium Assolombarda - Milano
13 Dic
IED - Istituto Europeo di Design - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.