Ricerche e Progetti

18 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Asset Allocation strategica. Giugno 2008

Nel mese di maggio il nostro ragionamento era: “Da qualche tempo le cose sembrano essersi messe meglio sui mercati finanziari, per esempio l’indice della volatilità delle azioni, che misura le attese di escursione dei prezzi nel breve termine, è sceso verso i valori di inizio della crisi, così come è scesa di nuovo verso i valori di inizio della crisi la differenza fra il tasso di interesse cui le banche si prestano il denaro ed il rendimento dei titoli di stato con scadenza omogenea.

Leggi tutto/See full article >

15 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

BOT is King

Fonte: Bespoke Invest

Chiediamoci se si sarebbe guadagnato, dall’inizio dell’anno, investendo in azioni e in obbligazioni, tralasciando la questione delle valute. La risposta è decisamente negativa. Avrebbe guadagnato chi avesse investito in Messico, Brasile, Canada e Sudafrica in campo azionario. E, in campo obbligazionario, in Cina e in Canada.

Leggi tutto/See full article >

15 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Luoghi comuni. 1 / Le banche guadagnano sempre

Fonti: Bespoke Invest, New York Times

Se le banche guadagnano (= fanno utili), questo si riflette nel prezzo delle loro azioni. Prendendo un indice composto da banche non di solo investimento – come la Goldman Sachs, o la Lehman, o la Merrill Lynch –, quindi banche insieme di credito ordinario e d’investimento – come Citigroup –, negli ultimi dieci anni si osserva che il loro prezzo si trova al punto di partenza.

Leggi tutto/See full article >

12 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

La svolta

Siamo arrivati ad una svolta nelle cose di borsa. Stiamo parlando della borsa statunitense che guida tutte le altre. Torniamo indietro di qualche anno.

Leggi tutto/See full article >

11 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Ordnung und Recht

Fonte: Business Week

È diventato un luogo comune asserire che le imprese investono nei paesi a basso costo del lavoro. In questo modo, prosegue l’adagio, per lo stesso prezzo i costi sono inferiori e quindi i profitti maggiori.

Leggi tutto/See full article >

10 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Di notte i gatti sono tutti neri

Fonti: Bespoke Invest

Se ci concentriamo sull’ultimo anno e confrontiamo gli andamenti dei settori negli Stati Uniti e nel resto del mondo, scopriamo che sono andati in una valuta comune allo stesso modo.

Leggi tutto/See full article >

10 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Il sogno di Dmitry

Ai tempi della rivoluzione industriale molti criticavano il sistema delle fabbriche contrapponendolo alla vita dei campi. Oggi molti criticano il mondo della finanza in contrapposizione alla vita delle fabbriche.

Leggi tutto/See full article >

8 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Se le banche facessero outing

Fonti: Financial Times

Il livello dei prezzi delle banche statunitensi è tornato al minimo della metà di marzo, ai tempi del salvataggio della Bearn Stearns. Precisamente l’indice delle azioni bancarie ha chiuso sopra il minimo della peggior giornata di marzo, ma sotto il livello della chiusura della peggior giornata di marzo. Non un bel segnale.

Leggi tutto/See full article >

6 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Solo ora stanno emergendo gli effetti del caro petrolio

Nonostante il prezzo del greggio sa arrivato a 130 dollari gli effetti, che tutti si immaginano come una riedizione del 1973 e del 1980, non si sono fatti ancora sentire. Si potrebbe argomentare che questo è dovuto alla minor importanza dell’energia di natura minerale in una economia composta soprattutto di servizi. Moltiplichiamo allora il prezzo medio del barile di ogni anno per il numero di barili che, per esempio, gli Stati Uniti consumano sempre ogni anno; poi confrontiamo questo valore col valore complessivo della produzione di beni e servizi, ossia il PIL.

Leggi tutto/See full article >

1 Giugno 2008 - Giorgio Arfaras

Il settore immobiliare in forma grafica

Il prezzo degli immobili sta flettendo negli Stati Uniti. 1. Prendiamo un indice del prezzo degli immobili (linea blu) e lo confrontiamo con il tasso di inflazione (linea viola). Dal 1987 al 2000 il prezzo degli immobili è cresciuto come il tasso di inflazione. Fin qui tutto normale, gli immobili sono un bene reale, che protegge dall’inflazione. Dal 2000 il prezzo degli immobili continua a crescere più dell'inflazione.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

23 Nov
Sala "Norberto Bobbio" - Torino
21 Nov
Grattacielo Intesa Sanpaolo - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.