Ricerche e Progetti

15 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

Bamboccione's economics / I

I «bamboccioni», da tutti scherniti e di cui tutti si lamentano, sono tali perché educati male e mammoni oppure c'è anche una ragione di natura economica?

Leggi tutto/See full article >

14 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

Come giudicare nel tempo le elezioni italiane

Non sappiamo ancora se qualcuno ha vinto e come ha vinto. Non sappiamo se si sia affermato un sistema bipartitico e non bipolare. Non sappiamo ancora niente, ma conosciamo il sensore. Questo sensore aveva funzionato molto bene dal 1996 al 1998, ai tempi dell’ingresso dell’Italia nell’euro.

Leggi tutto/See full article >

8 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

Il ciclo immobiliare moderno

Il Fondo Monetario Internazionale ha anticipato dei capitoli del Rapporto di Aprile. Fra questi, uno è dedicato alla vicende immobiliari. Lo riassumiamo.

Leggi tutto/See full article >

3 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

La borsa è oggi più cara di sei mesi fa

Uno potrebbe dire che la borsa oggi è meno cara di quanto non fosse sei mesi fa. L’indice Standard & Poor’s 500 era in ottobre sopra i 1.500 punti, mentre oggi è sotto i 1.400 punti. Ma. Il prezzo di una azione è il flusso degli utili scontato con un tasso appropriato. A parità di fattore di sconto. Se gli utili salgono molto ed il prezzo delle azioni sale poco, le azioni sono meno care.

Leggi tutto/See full article >

2 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

Azioni ed obbligazioni

Fontii: Bespoke Invest

Il grafico sui mercati finanziari statunitensi, che guidano gli altri, è costruito così.

Leggi tutto/See full article >

2 Aprile 2008 - Giorgio Arfaras

Il primo giorno del nuovo trimestre

Il primo giorno del secondo trimestre del 2008 ha registrato una forte crescita dei prezzi delle azioni. Ovviamente tutti a chiedersi che cosa è accaduto. La spiegazione che rimbalza è legata alla vicende di due banche.

Leggi tutto/See full article >

27 Marzo 2008 - Giorgio Arfaras

Resistere alle tentazioni

Uno potrebbe esser tentato da questo ragionamento. 1. Le azioni alla lunga vanno meglio delle obbligazioni. 2. Negli ultimi dieci anni, le obbligazioni sono andate meglio. 3. Nei prossimi anni le azioni devono andare meglio delle obbligazioni per soddisfare la regola che dice che esse alla lunga vanno meglio. Il “purgatorio”, in parole crude, è già durato una decina di anni, ma le cose si rimetteranno in linea, soddisfacendo così la tendenza secolare.

Leggi tutto/See full article >

19 Marzo 2008 - Giorgio Arfaras

Asset Allocation Strategica. Marzo 2008

Stati Uniti. Il meccanismo della crescita era negli ultimi anni fluidificato dalla continua ascesa dei pezzi dei beni immobiliari. Questi hanno prima frenato, poi hanno incominciato a flettere. Il meccanismo si quindi è inceppato e dopo qualche tempo sono emerse le insolvenze che hanno trascinato verso il basso i prezzi delle obbligazioni, che erano costruite intorno ai mutui ipotecari di diversa qualità. La banca centrale dichiara allora che agisce.

Leggi tutto/See full article >

17 Marzo 2008 - Giorgio Arfaras

Delle Finanziarie, del Long Bond, dello Yen

La vicenda di Bear Stearns sembra chiusa. JP Morgan la compra per soli due dollari per azione. Bear Stearns valeva trenta dollari venerdi 14 marzo, una settantina lunedì 10 marzo, e circa cento cinquanta un anno fa. Adesso gli occhi sono tutti su Lehman Brothers, un’importante casa finanziaria. Come Bear Stearns, Lehman Brothers è relativamente piccola e poco diversificata, ed ha fatto molti investimenti indebitandosi.

Leggi tutto/See full article >

12 Marzo 2008 - Giorgio Arfaras

Proviamo a fare il punto

Immaginiamo la famiglia X che accende un mutuo per comprar casa. La paga 100 dollari ed accende un mutuo di 100 dollari, quindi non anticipa nulla. Immaginiamo ora che ogni anno la famiglia X paghi un decimo del prezzo iniziale della casa. Quindi dopo cinque anni la famiglia possiede il 50% della casa, e dopo dieci il 100%. Immaginiamo poi che dopo cinque anni il prezzo della casa passi da 100 a 200 dollari.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.