Ricerche e Progetti

13 Aprile 2017 - Giorgio Arfaras

Macron o Mélanchon contro Le Pen

Domina la previsione che al secondo turno delle Presidenziali possa vincere il candidato di centro sinistra Macron (che è pro Euro, e pro Atlantismo) sulla candidata di destra Le Pen (che è anti Euro, e anti Atlantismo). Questa previsione non è però condivisa da tutti, e il dissenso si manifesta nei modesti differenziali di interesse fra i titoli di stato francesi e tedeschi (1).

Leggi tutto/See full article >

7 Aprile 2017 - Stefano Puppini

Come cambia la Borsa

Le Borse Valori sono rappresentate dall’indice che sintetizza l’andamento complessivo delle società quotate che lo compongono secondo modalità non sempre analoghe. In alcuni casi conta la capitalizzazione, in altri casi viene utilizzato solo il flottante, altri indici si basano solamente sul prezzo delle azioni.

Leggi tutto/See full article >

7 Aprile 2017 - Giorgio Arfaras

Quando le banche centrali dimagriscono

Ci si interroga su quel che accadrà l'anno prossimo quando la Banca Centrale Europea (BCE) smetterà di comprare le obbligazioni dei Tesori. Tentiamo prima una previsione e poi riportiamo quanto sta accadendo negli Stati Uniti.

Leggi tutto/See full article >

31 Marzo 2017 - Stefano Puppini

Percorsi di ripresa: impieghi e/o investimenti

Nell’attivo delle banche ci sono due importanti classi di investimento che sono la fonte principale del reddito, almeno in tempi normali, ovvero gli impieghi alla clientela e gli investimenti di portafoglio (azioni e partecipazioni ma soprattutto obbligazioni governative). Queste due macroclassi sono per certi versi in competizione tra loro ed a volte questo fenomeno può generare una sorta di avvitamento sfavorevole alla salute della banche, all’economia reale ed alle stesse obbligazioni governative.

Leggi tutto/See full article >

31 Marzo 2017 - Giorgio Arfaras

Daccapo sul petrolio

C'era una volta un Paese capace di regolare il prezzo del petrolio. Se quest'ultimo saliva troppo, il Paese in questione alzava il volume di produzione - la maggiore offerta, a parità di domanda, fa, infatti, scendere il prezzo. Se scendeva troppo, il Paese in questione abbassava il volume di produzione - la minore offerta, a parità di domanda, fa, infatti, salire il prezzo. Il Paese in questione poteva fare così perché, pur essendo solo uno dei tre maggiori produttori di petrolio, era quello con i costi di estrazione minori (1), e, a differenza degli altri due produttori, era quello con una capacità inutilizzata cospicua.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

23 Nov
Sala "Norberto Bobbio" - Torino
21 Nov
Grattacielo Intesa Sanpaolo - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.