Avviso ai Naviganti - La sensibilità

I mercati delle azioni sono molto sensibili alle vicende greche e al rialzo del tassi negli Stati Uniti. La ragione maggiore di questa sensibilità va ricercata nel livello dei prezzi rispetto ai fondamentali, che mostra come le azioni non siano “a buon mercato”. Il valore mediano delle azioni rispetto ai fondamentali mostra, infatti, come si sia tornati ai livelli del 2000 e del 2007. Ossia, in altri termini, per “salire ancora” le azioni possono scontare solo le “buone notizie”.

Ecco i grafici come calcolati da Gavekal:

http://blog.gavekalcapital.com/median-dm-stock-valuations-pushing-00-07-highs/

 

Pricey1

Pricey2