Ricerche e Progetti

Il centro di gravità dell'economia

Dinamica_del_PIL_mondiale

Il conto è fatto tenendo conto del PIL (che svolge il ruolo di “massa”) dei diversi paesi nel corso dei millenni. Fino gli inizi del XIX secolo il centro di gravità era in Pakistan, presumibilmente come media del PIL europeo e cinese. Poi si ha la gran crescita dell'Occidente. Appena dopo la Seconda Guerra il centro di gravità lambisce la Groenlandia, presumibilmente perchè il mondo è in rovina e gli Stati Uniti sono floridi. Oggi il centro di gravità lambisce la Siberia, presumibilmente perchè si ha di nuovo una media fra Occidente e Cina. Se le cose vanno avanti secondo il trend in corso, il centro di gravità si sposterà ancora verso la Mongolia. Seguendo il mappamondo si evince che l'Occidente è stato il centro di gravità per un secolo e mezzo - dalla metà dell'Ottocento fino alla fine del Novecento.

Commenti

Comments are now closed for this entry

Prossimi eventi

19 Mar
Università degli Studi di Napoli Federico II - Napoli
07 Mar
UBI - Banca Corrado Faissola - Brescia
28 Feb
Centro Incontri Provincia di Cuneo - CUNEO
27 Feb
Camera di Commercio di Lecco - Lecco
26 Feb
Centro Direzionale UBI Banca - Bari

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.