Ricerche e Progetti

16 Agosto 2016 - Stefano Puppini

A guardar meglio gli stress test - II

Nelle sommesse o meno discussioni sullo stato di salute e sulle necessità del sistema bancario europeo emerge improvvisamente un istituto tedesco molto prestigioso, Zew, con un rifacimento ex novo dello stress test appena pubblicato dall’European Banking Association (EBA), ma partendo dalla metodologia anglosassone (*). Se questo non è un sasso nello stagno è qualcosa che comunque gli assomiglia molto. Anche se si può comunque dubitare che sortisca gli effetti desiderati.

Leggi tutto/See full article >

5 Agosto 2016 - Stefano Puppini

A guardar meglio gli stress test

Sembra che sia abbastanza assodato che la ricorrente pratica dello Stress Test da parte dell’EBA (European Banking Association), con supervisione della BCE, stia generando più confusione e imbarazzo che tranquillità e conoscenza. E’ doveroso ricordare che nell’esperimento del 2011 venne serenamente “promossa” a pieni voti una banca che fallì rovinosamente e rapidamente qualche mese dopo, senza possibilità d’appello (per non fare nomi era la belga-franco-lussemburghese Dexia che non venne neppure salvata ma fatta a pezzettini).

Leggi tutto/See full article >

1 Agosto 2016 - Stefano Puppini

Del misurare l'urgenza (prima parte)

La difficoltà di trasmissione delle politiche monetarie e le criticità delle banche europee potrebbero, e dovrebbero, far emergere la necessità di affrontare il tema delle politiche fiscali (espansione delle spesa pubblica tramite maggiori investimenti o minori imposte) quale contraltare indispensabile per permettere all’economia europea, e non solo, di ritrovare tassi di crescita stabili e consistenti. Una interessante (*) analisi misura l’opportunità delle politiche fiscali sotto tre parametri: l’urgenza, la capacità e l’efficacia.

Leggi tutto/See full article >

26 Luglio 2016 - Stefano Puppini

I grandi cicli finanziari

Le obbligazioni sono strumenti di debito che prevedono una cedola ricorrente e la restituzione del capitale iniziale ad una data prestabilita coincidente con la scadenza dell’emissione. Le azioni sono strumenti di capitale che possono prevedere un dividendo ricorrente e che, a differenza delle obbligazioni, non prevedono il rimborso perché non hanno una scadenza temporale. Queste diverse caratteristiche determinano anche un diverso profilo di rischio, in generale minore per le obbligazioni rispetto alle azioni.

Leggi tutto/See full article >

22 Luglio 2016 - Stefano Puppini

La paura dei derivati - II

Se si passa dai derivati sul pieno di benzina della nostra automobile (vedi La paura dei derivati – I) ai derivati sulle obbligazioni governative e societarie le cose ovviamente si complicano. Per farlo analizziamo i dati di Deutsche Bank, banca molto esposta e fonte di particolari attenzioni proprio per i rischi impliciti in queste poste di bilancio.

Leggi tutto/See full article >

Prossimi eventi

23 Nov
Sala "Norberto Bobbio" - Torino
21 Nov
Grattacielo Intesa Sanpaolo - Torino

Diventa nostro amico su Facebook

Ricerche e Progetti

logo RGR medio

  • Recuperare la rotta é il titolo del XVIII Rapporto «Giorgio Rota» su Torino, presentato il 7 ottobre alla Biblioteca Nazionale.

lpf logo

Biblioteca F. Guerrini

biblioteca guerrini

 Dotata di oltre 9.000 volumi, offre una documentazione unica in Italia sul pensiero liberale contemporaneo.