Con l’art. 255 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 (c.d. “Decreto crescita-bis”) il legislatore ha introdotto uno speciale regime fiscale per alcune imprese, definite “start-up innovative”, e per i soci delle stesse. Tale regime è stato poi oggetto di successive modifiche, ad opera dell’art. 4 del D.L. 24 gennaio 2015, n. 3, il quale ha inoltre esteso le agevolazioni citate ad un’altra categoria di imprese, le “piccole e medie imprese innovative” o “PMI innovative”.

Un recente studio di Nomura (Global Tourism: shifting destinations for chinese travellers, aprile 2016) analizza le caratteristiche della domanda di turismo da parte del paese più popoloso al mondo e conseguentemente con potenziali flussi turistici di dimensioni superiori a qualunque altra area del pianeta. Attraverso i dati raccolti dal China International Travel Monitor lo studio evidenzia quali sono i criteri attraverso cui i turisti cinesi scelgono le località dove recarsi per le loro vacanze.

L’indicatore GDPNow elaborato dalla Federal Reserve di Atlanta segnalava a metà febbraio una stima di crescita del primo trimestre del 2016 superiore al 2,5%, superiore alla media delle stime di mercato a loro volta posizionate su valori leggermente superiori al 2%.

Sono pochi i passaggi che aiutano l'osservazione di lungo periodo del problema demografico (1) e quindi anche pensionistico. Questi pochi passaggi mostrano come si abbiano dei problemi nel breve termine, mentre si possa avere un equilibrio nel lungo termine.

Nei momenti in cui le aspettative degli investitori sui potenziali rendimenti delle diverse classi di attività diventano più appannate, come sembra accadere nella situazione attuale, è istintivo voltarsi indietro per dare un’occhiata a ciò che è accaduto.