Il Centro Einaudi

Presidente Onorario

Immagine-contatto

Piero Ostellino

Piero Ostellino, di famiglia torinese, è nato a Venezia il 9 ottobre 1935. Si è laureato in Scienze politiche all’Università di Torino con Alessandro Passerin d ‘Entrèves e Norberto Bobbio.

Dal 1967 scrive sul Corriere della Sera, giornale del quale è stato corrispondente da Mosca dal 1973 al 1978 e da Pechino nel 1979 e 1980, inviato speciale, nonché direttore dal 1984 al 1987. Attualmente ne è editorialista e titolare della rubrica settimanale “Il dubbio”.

Nel 1963, è stato fra i fondatori del Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi di Torino e, nel 1964, della rivista “Biblioteca della Libertà” che ha diretto fino al 1970. Del Centro Einaudi è presidente onorario dal 2009. Ha diretto dal 1990 al 1995 l’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) di Milano.
Fra le sue pubblicazioni “Il diplomatico” (Ed. Vallecchi), “Vivere in Russia” (Ed. Rizzoli), “Vivere in Cina” (Ed. Rizzoli), “Cose viste e pensate” (Ed. Rizzoli), “Il dubbio” (Ed. Rizzoli), “In che cosa credono i russi” (Ed. Longanesi), “Intervista a Roy Medvedev sul dissenso in URSS” (Ed. Laterza),: “Letizia Moratti: La nostra scuola. Conversazione con Piero Ostellino”(Ed. Rizzoli), “Lo stato canaglia. Come la cattiva politica continua a soffocare l'Italia” (Ed. Rizzoli).

Contatto >