logo ce    Web Link  ui    Web Link     cciaa      

 

Per l'anno 2023 è stato approvato il Laboratorio su bullismo e cyberbullismo, un progetto pilota finanziato da FCRT che si sta svolgendo presso l'IC Peyron di Torino.

Per il semestre autunnale 2022 il laboratorio “Educazione alla cittadinanza digitale: manipolazione dell’informazione, bolle informative e fake news. Laboratorio per le scuole superiori”  è proseguito con l'appoggio della Camera di  Commercio di Torino: un progetto firmato Centro Einaudi e Unione Industriali.

Per il semestre primaverile 2022 - grazie all'appoggio della Fondazione CRT - nell’ambito del progetto si sono tenuti due incontri online - realizzati e condotti da Angelo Stera, psicologo età evolutiva, docente e formatore - dedicati ai docenti, sul tema Bullismo & cyberbullismo. Quattro differenti prospettive per una riflessione condivisa, nel corso dei quali sono intervenuti specialisti e professionisti con diverse competenze:  Luisa Taranzano, avvocato, Paolo del Checco, consulente informatico forense, Ten. Col. Andrea Corinaldesi e Magg. Giovanni Piscopo, Comando Provinciale Carabinieri Torino, Eleonora Piatti, Ispettore di Polizia Locale, Nucleo Fasce Deboli, Tommaso Errichelli, Giudice Onorario Corte d’Appello sezione Minorenni e Famiglia, psicologo, psicoterapeuta.

Video incontro 2 maggio 2022 

Video incontro 9 maggio 2022


Sempre nella primavera del 2022 il progetto ha ottenuto il patrocinio dell'ordine degli Psicologi del Piemonte  

ordine psicologi piemonte

 

  

ll Laboratorio ha avuto il rinnovo dell’appoggio di Fondazione CRT anche per l’A.S. 2021/2022.

I Laboratori, partiti con una di test (A.S. 2016/2017, 2 scuole, 6 classi, 150 allievi), sono cresciuti ogni anno arrivando a 6-8 scuole superiori di Torino area metropolitana, con oltre 50 classi partecipanti ogni anno, dalla prima alla quarta superiore.

Il percorso si pone come obiettivo di sviluppare, a livello di scuola secondaria di secondo grado, consapevolezza nei confronti di mezzi e dinamiche della comunicazione digitale contemporanea, al fine di impararne l’utilizzo con responsabilità e piena misura delle conseguenze e accrescere la capacità critica nei confronti di uno strumento molto ampio e utile allo sviluppo, ma potenzialmente dannoso se usato in modo superficiale.

Riflessioni vicine ai temi del laboratorio possono essere lette sulla rivista «Biblioteca della libertà», n.218: L'universalità dei diritti e il concetto di verità, n.220: Cittadinanza democratica: sfide e prospettive, n.222: Deep Disagreement and Political Legitimacy: The Case for Modus Vivendi e The Fake News Epidemic: a False Tale for Democracy? (in Bdl online first articles).

Per informazioni, rivolgersi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Main partner